Le età del Bronzo e del Ferro in Italia: contesti protostorici in scavi urbani

Locandina del convegno "Le età del Bronzo e del Ferro in Italia: contesti protostorici in scavi urbani" Locandina del convegno "Le età del Bronzo e del Ferro in Italia: contesti protostorici in scavi urbani"

Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”

Le età del Bronzo e del Ferro in Italia: contesti protostorici in scavi urbani

II IAPP - Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria

Venerdì, 27 gennaio 2017, 9,00-19,00

Sala Conferenze

a cura dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria e del Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”

Le età del Bronzo e del Ferro in Italia: contesti protostorici in scavi urbani

Venerdì, 27 gennaio 2017, 9,00-19,00

Alla protostoria e alle indagini di contesti delle età del Bronzo e del Ferro effettuate in aree urbane o urbanizzate è dedicato il II IAPP - Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria.

Le problematiche relative allo scavo di contesti urbani e di insediamenti moderni, che notoriamente presentano specifiche complessità tecniche, metodologiche e interpretative, sono state affrontate in diverse città italiane soprattutto in relazione alle fasi insediative di età classica e medievale. Tuttavia le indagini degli ultimi decenni hanno talvolta messo in luce, alla base di stratificazioni urbane, preesistenze anteriori, risalenti alle età del Bronzo e del Ferro o anche più antiche.

Le vicende svoltesi attraverso il tempo possono aver nascosto o in parte distrutto le fasi più antiche, la cui esplorazione può risultare particolarmente difficoltosa. La presentazione delle differenti esperienze, sovente nate da scavi di emergenza o all'interno di indagini di archeologia preventiva, contribuirà allo scambio di aggiornate metodologie di ricerca e di analisi.

 

Programma

9:00 Saluti e introduzione al convegno
          L. Ventura, Direttore del Museo delle Civiltà
          M. Bernabò Brea, Presidente dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria

9:30 Centri storici pluristratificati
          L. Ferrero, S. Padovan, F. Restano
          Susa prima di Segusio: materiali della seconda età del Ferro dagli scavi urbani
          D. Arobba, A. Del Lucchese, M. Firpo, P. Melli,C. Ottomano, S. Rossi
          Contesti protostorici nell’area urbana di Genova. Appunti per una metodologia di intervento
          C. Longhi, S. Solano, V. Fausti
          Nuovi dati sulle fasi protostoriche di Brescia: dall’età del Bronzo alla romanizzazione
          D. Castagna, G. Facchinetti, M. Marchetti, C. Ravazzi
          Mantova prima dei Romani fra archeologia, geomorfologia ed evoluzione paleoambientale

          11:20-11.40 Coffee break

          A. Borzacconi, S. Corazza, R. Micheli, G. Simeoni, S. Vitri
          Il castelliere di Udine: un abitato protostorico all’origine della città
          C. Buoite, S. Campagnari. D. Locatelli
          Bologna nell’età del Ferro. Lo studio delle necropoli come indice delle dinamiche evolutive degli insediamenti
          D. Gasparini, M. Miari
          Lo scavo del Foro Annonario di Cesena: indagini di un sito dell’età del Bronzo in un contesto pluristraficato urbano
          A. De Santis, G. Mieli
          Indagini archeologiche nel centro di Roma: le fasi protostoriche del Foro di Cesare

          13:00-13.30 Discussione

          13.30-14.30 Pranzo

          D. Giampaola, G. Boenzi, C. Bartoli
          Prima di Neapolis: frequentazione e occupazione della città tra preistoria e protostoria
          M. Cultraro
          Catania prima dei Greci: contesti e problematiche dei depositi pre-protostorici
          D. Delfino, G. Portocarrero, F. Gaspar
          Progetto Cast.Ab. 2013-2016: il Castelo-Fortaleza de Abrantes (Portogallo) e le sue origini protostoriche in un progetto di scavo urbano

15:30 Valorizzazione
          V. Nizzo
          Valorizzare la tutela. Una sfida possibile
          M. Michelini, M. Vidale, M.A. Ruta
          Lo sviluppo dei sistemi industriali di Padova protostorica (I millennio a.C.): un esempio di valorizzazione da scavi di emergenza urbano

16:10 Aree di nuova urbanizzazione
          A. Armirotti, C. De Davide, D. Wicks
          Aosta in epoca preistorica-protostorica alla luce delle recenti indagini archeologiche preventive in ambito urbano
          F. Rubat Borel
          Castelletto Ticino: forme di tutela e di ricerca archeologica in un contesto dell’età del Ferro

          16:50-17:10 Coffee break

          E. Pettenò, M. Fagan, M. Cupitò
          Padova, Terranegra - Il rinvenimento di un sito dell’età del Bronzo. Opere di ‘pubblica utilità’, metodologia sul campo e interpretazione dei dati: un lavoro di équipe
          A. De Santis, S. Musco
          Roma-La Rustica. La riscoperta di Collatia
          M. Angle, F. Altamura, A. De Angelis, D. Mancini, A. Sebastiani
          Montecompatri (Roma). Ultima fermata: un villaggio eneolitico sotto la metropolitana
          T. Cevoli, A. Carrannante, C. Collina
          L’area funeraria di Ostaglio: nuove testimonianze dell’età del Bronzo in Campania

18:30-19:00 Discussione

Comitato d’onore
Maria Adelia Bernabò Brea (presidente dell’IIPP), Leandro Ventura (direttore del Museo delle Civiltà)

Comitato Scientifico
Francesco Rubat Borel (presidente), Michele Cupitò, Chiara Delpino, Alessandro Guidi, Monica Miari

Segreteria organizzativa
Francesco Rubat Borel Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 338.46.21.470
Monica Miari Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ringraziamenti
Gianfranco Calandra, Carlo Nobili e il personale del Museo delle Civiltà - Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L. Pigorini”